Tecnica Graham

Tecnica Graham ( Martha Graham, Pennsylvania 1894 – New York 1991)
“Nuovo codice di movimento espressivo che prende le radici dall’eredità di Delsarte e si concretizza in un sistema di danza studiato oggi nelle migliori scuole del mondo.
Se la Romantic Dance definì nuove teorie che rivoluzionarono la danza classica accademica, Martha Graham creò la prima tecnica di danza non classica. Considerata la pioniera della modern dance americana definì un sistema di danza capace di formare un danzatore introducendo concetti utilizzati ancora oggi.

I principi fondamentali di questa tecnica sono:  l’uso del suolo come sbarra a terra di formazione tecnica, lo studio della caduta e della spinta al suolo come opposizione alla forza di gravità, l’uso del parallelo, lo studio dei movimenti della colonna vertebrale, l’introduzione della spirale come movimento tridimensionale del corpo. Filosofia base di questa tecnica è la CONTRACTION – RELEASE come opposizione di forze contrarie quali l’espirazione – inspirazione che determinano il flusso continuo della RESPIRAZIONE. Questo movimento fortemente espressivo della contrazione del bacino riproduce lo spasmo simbolico dell’atto sessuale, della risata, del pianto sofferto poiché è proprio nella zona dell’addome che risiedono gli organi delle maggiori funzioni vitali.

La teatralità grahamiana in opposizione ai temi fantastici del balletto guarda invece al Novecento dove femminismo, psicoanalisi, accadimenti storici contemporanei diventano nuovi orizzonti da esplorare. ”

Claudia Sales

  • Claudia Sales
    Claudia Sales
    Direttrice artistica

Docente

Claudia Sales